Assunzione di folato e rischio di ictus tra le donne


Lo scopo dello studio, condotto dai Ricercatori dell’Harvard Medical School di Boston, è stato quello di valutare la relazione tra assunzione di folato ed incidenza di ictus tra le donne che hanno partecipato al Nurses’ Health Study.

Ad 83.272 infermiere, di età compresa tra i 34 ed i 59 anni è stato chiesto di compilare ogni 2 anni un questionario con informazioni sulla dieta .

Nel corso del follow-up di 18 anni ( 1980-1998 ) sono stati identificati 1140 casi di ictus.

Nessuna apprezzabile associazione tra assunzione di folato ed incidenza totale di ictus è stata osservata.

Risultati simili sono stati ottenuti analizzando i sottotipi di ictus ( ischemico, trombotico, embolico, emorragia subaracnoidea, emorragia intraparenchimale ) .

Tra le partecipanti del Nurses’ Health Study non è emersa alcuna associazione tra assunzione di folato ed insorgenza di ictus.( Xagena2004 )


Wael K et al, Stroke 2004; 35: 1259 – 1263


Neuro2004

Altri articoli