Azitromicina o Doxiciclina per Chlamydia trachomatis rettale asintomatica


La clamidia rettale è una comune infezione batterica sessualmente trasmissibile tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini.
I dati provenienti da studi randomizzati e controllati sono necessari per guidare il trattamento.

In uno studio in doppio cieco condotto in cinque cliniche di salute sessuale in Australia, sono stati assegnati in modo casuale uomini che hanno rapporti sessuali con uomini e che avevano clamidia rettale asintomatica a ricevere Doxiciclina ( 100 mg due volte al giorno per 7 giorni ) oppure Azitromicina ( dose singola da 1 g ).

La clamidia asintomatica è stata selezionata come focus dello studio perché oltre l'85% degli uomini con infezione da clamidia rettale è asintomatico, e le linee guida cliniche raccomandano un ciclo di trattamento più lungo per l'infezione sintomatica.

L'esito primario era un test di amplificazione dell'acido nucleico negativo per la clamidia rettale ( guarigione microbiologica ) a 4 settimane.

Tra il 2016 e il 2019 sono stati arruolati 625 uomini ( 314 nel gruppo Doxiciclina e 311 nel gruppo Azitromicina ).
I dati sugli esiti primari erano disponibili per 290 uomini ( 92.4% ) nel gruppo Doxiciclina e 297 ( 95.5% ) nel gruppo Azitromicina.

Nella popolazione intention-to-treat modificata, una guarigione microbiologica si è verificata in 281 su 290 uomini ( 96.9% ) nel gruppo Doxiciclina e in 227 su 297 uomini ( 76.4% ) nel gruppo Azitromicina, per una differenza di rischio aggiustata di 19.9 punti percentuali ( P minore di 0.001 ).
Eventi avversi che includevano nausea, diarrea e vomito sono stati riportati in 98 uomini ( 33.8% ) nel gruppo Doxiciclina e in 134 ( 45.1% ) nel gruppo Azitromicina ( differenza di rischio, -11.3 punti percentuali ).

Un ciclo di 7 giorni di Doxiciclina è risultato superiore all'Azitromicina monodose nel trattamento dell'infezione da clamidia rettale tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini. ( Xagena2021 )

Lau A et al, N Engl J Med 2021; 384: 2418-2427

Inf2021 Farma2021

Altri articoli