Parziale efficacia nell’eradicazione dell’Helicobacter pylori del regime a base di Omeprazolo + Azitromicina con l’aggiunta di Amoxicillina o Tinidazolo nei pazienti con dispepsia


Diversi antibiotici, associati a farmaci antisecretori, sono stati impiegati con l’obiettivo di individuare il miglior regime terapeutico per l’eradicazione dell’Helicobacter pylori nei pazienti con dispepsia.

L’Azitromicina ( Zitromax ) è un macrolide che raggiunge alte concentrazioni nel tessuto gastrico dopo una singola dose per os da 500 mg.

Un totale di 160 pazienti , sintomatici, positivi all’Helicobacter pylori, è stato trattato con Omeprazolo 20 mg 2 volte die per 1 settimana, Azitromicina 500 mg/die per 3 giorni e sono stati assegnati in modo random ad Amoxicillina 1g 2 volte die ( gruppo OAzAm; n=80 ) per 1 settimana o a Tinidazolo 500 mg 2 volte die per 3 giorni ( gruppo OAzT; n=80 ).

L’Helicobacter pylori è stato eradicato nel 62,5% dei pazienti nel gruppo OAzAm e nel 71,2% dei pazienti nel gruppo OAzT. ( Xagena2003 )

Anagnostopoulos GK et al, J Clin Gastroenterol 2003; 36:325-328


Gastro2003 Farma2003

Altri articoli

Amoxicillina, antibiotico

L’Amoxicillina appartiene alla classe delle penicilline e presenta uno spettro antibatterico ampio. Per bocca è assorbita meglio dell’Ampicillina e, inoltre,... ... leggi