Psoriasi: efficacia di Alefacept in associazione alla terapia UVB a banda stretta


Sono stati presentati i risultati preliminari di uno studio clinico di piccole dimensioni, che ha valutato l’efficacia della combinazione Alefacept ( Amevive ) e luce ultravioletta B ( UVB ) a banda stretta nel trattamento dei pazienti con psoriasi. Ventun pazienti, sottoposti alla terapia di combinazione, hanno ottenuto una riduzione del 75% dell’indice PASI ( Psoriasis Area and Severity Index ). Dopo 3 settimane di terapia di combinazione, il 71% dei pazienti ha raggiunto una riduzione del 50% dell’indice PASI. Il più comune effetto collaterale riscontrato nel gruppo Alefacept + UVB a banda stretta, è stato il rash cutaneo ( incidenza: 28,6% ; 6/21 ), mentre nel gruppo trattato solo con Alefacept si è manifestato prurito con un’incidenza del 44,5% ( 4 pazienti su 9 ). Ad eccezione di due casi, non sono state riscontrate infezioni tra i 19 pazienti che hanno ricevuto Alefacept da solo o associato a UVB a banda stretta ( trattamento di 6 settimane). In 11 pazienti che hanno ricevuto Alefacept + UVB a banda stretta per 12 settimane, sono stati riportati 4 casi di infezioni ( 1 caso ciascuno di ascesso parodontale, acne, bronchite, ed 1 caso di infezione generalizzata ).
Non sono state osservate infezioni opportunistiche. ( Xagena2002 ) Fonte: Psoriasis: from Gene to Clinic - Meeting, 2002

Altri articoli