Alefacept nel trattamento della psoriasi a placche


L’FDA ha approvato Alefacept ( Amevive ) per il trattamento degli adulti con psoriasi a placche, in forma moderata-grave.

La psoriasi a placche è la più comune forma di psoriasi, una malattia caratterizzata da desquamazione ed infiammazione.

L’Alefacept agisce mediante un meccanismo immunosoppressivo, bloccando e riducendo, in modo simultaneo, la componente cellulare del sistema immunitario coinvolta nel processo patologico.
Infatti l’Alefacept induce una riduzione dose-dipendente nella conta dei linfociti-T CD4+ e CD8+.

Poiché l’Alefacept è un immunosoppressore, potrebbe aumentare il rischio di tumori o di infezioni.
La conta dei linfociti T CD4+ dovrebbe essere monitorata settimanalmente durante il periodo di definizione del dosaggio ( 12 settimane ).

I più comuni effetti indesiderati dopo somministrazione del farmaco sono: faringite, vertigini, tosse, nausea, prurito, mialgia, dolore o infiammazione al sito di iniezione.

Gli studi clinici di fase III hanno coinvolto più di 1000 pazienti con psoriasi a placche e 100 Centri clinici in USA, Europa, Canada. ( Xagena2003 )



Farma2003

Altri articoli