Diagnostica cardiovascolare: Adenosina


L’Adenosina è un vasodilatore coronarico da impiegare associato alle tecniche radiodiagnostiche di perfusione miocardica. L’impiego dell’Adenosina è riservato all’uso ospedaliero e deve essere impiegato solo in ambienti con attrezzature di rianimazione cardio-respiratoria.
L’Adenosina ha un’emivita estremamente breve e può causare una rilevante ipotensione. Deve essere impiegata con grande cautela nei pazienti con stenosi della coronaria sinistra, ipovolemia non corretta, stenosi valvolare, shunt sinistro-destro, pericardite o versamenti pericarditi, stenosi carotidea con insufficienza cerebrovascolare. ( Xagena2000 )

Altri articoli