Lamivudina + Abacavir ( Epizicom ) nel trattamento della infezione da HIV-1


L’FDA ha approvato Epzicom, una combinazione di due farmaci antiretrovirali: Lamivudina ( 3TC, Epivir ) ed Abacavir ( ABC, Ziagen ).

Lamivudina ed Abacavir sono due inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa ( NRTI ).

Poiché la Lamivudina e l’Abacavir non presentano interazioni farmacologiche con gli inibitori della proteasi ( PI ) o con gli inibitori non-nucleosidici della trascrittasi inversa ( NNRTI ), Epzicom può essere associato sia ai PI che agli NNRTI.

Epzicom deve essere assunto una volta al giorno senza necessità di associarlo a cibo e a liquidi.

Epzicom non deve essere somministrato ai pazienti con alterazioni epatiche.

I più comuni effetti indesiderati osservati con Epzicom in associazione ad Efavirenz ( Sustiva ) sono: difficoltà a dormire, depressione, cefalea, stanchezza, capogiri, nausea, diarrea, rash, febbre, dolore di stomaco, ansia.

Epzicom è il terzo prodotto di combinazione sviluppato da GlaxoSmithKline ( GSK ) nel trattamento dell’infezione da HIV.
Il primo, nel 1997, è stato Combivir ( Lamivudina/Abacavir ), il secondo Trizivir ( Abacavir, Lamivudina, Zidovudina ) nel 2000. ( Xagena2004 )

Fonte: GlaxoSmithKline, 2004


Inf2004 Farma2004

Altri articoli

Specialità ( Italian version )